Maschera “salva capelli” all’aloe

Avete un pianta di aloe?
Se la risposta è no procuratevela!
Oltre ad essere una bella pianta che richiede pochissima cura e resisterebbe anche alla glaciazione o alla caduta di meteoriti è una risorsa eccezionale e inesauribile per la cura di pelle e capelli.

Se invece, la risposta è sì ora vi spiego come utilizzare il prezioso contenuto delle sue foglie per combattere la caduta dei capelli, idratarli e idratare la cute e ristrutturare le lunghezze.

[Nota: quelle che vedrete sono le stories che pubblico su instagram perchè ovviamente per sua stessa natura IG è molto più veloce e immediato e mi consente anche di fare video e lasciare le stories in evidenza, potete seguirmi su @volevofare o aspettare pazientemente che posti anche sul blog, il tempo che ho purtroppo non mi consente di farlo in contemporanea]

Ovviamente gli ingredienti dipendono dal tipo di capello che avete, l’olio di oliva si può sostituire con quello di cocco che è meno “unto” o si può anche non inserire se avete i capelli grassi.
Il miele fa sempre bene ma se avete bisogno maggior nutrimento consiglio anche un tuorlo d’uovo, tenete presente però che quest’ultimo ha un odore piuttosto persistente pertanto i capelli poi vanno lavati molto bene.

E ora frullate il tutto!!!!!!!!!!!!!!

Ora viene la parte divertente perchè per un tempo che potete stabilire voi (minimo 20 minuti comunque) girerete per casa con la testolina avvolta nella pellicola…
Fortunatamente nel mio caso solo le gatte pensano che io sia diventata pazza…

Ed ecco il risultato!

I capelli sono meno crespi anche se non vi dico certo che potete gridare al miracolo, sono morbidi al tatto e se avessi voglia di farmi una piega potrei anche garantirvi che tiene molto di più (raramente è capitato).
Sicuramente si spezzano meno e non devo passare le giornate a raccogliere gomitoli…

Ah… Dimenticavo, la mia aloe sta producendo vagoni di figli che regolarmente trapianto, allo stato attuale ne ho 4 già rinvasati e altri 4 ancora attaccati alla “mamma”, quindi se la prossima primavera ne volete uno e siete abbastanza vicini da potere venire a prenderli fatemi un fischio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...